NEW FEATURE! You can now use your credit card to buy cryptocurrencies! Read more here

Sei interessato nel trading di Bitcoin? Ti stai preparando per vendere le tue criptovalute? O forse sei solo curioso di sapere come funziona il processo di vendita. In questo articolo, ti spiegheremo tutto ciò che c’è da sapere su come vendere Bitcoin!

Spiegheremo tutto il processo per vendere e monetizzare i tuoi Bitcoin o le altre criptovalute in maniera schematica. Ricorda che la procedura è praticamente la stessa per tutte le valute digitali, ma useremo Bitcoin come esempio. Spiegheremo diversi metodi di vendita, trasferimenti bancari e ritiro contanti. In questo modo potrai capire quale metodo meglio si addice alle tue necessità.

Ma ovviamente, se vuoi vendere Bitcoin, devi prima averne alcuni. Ti consigliamo di leggere il nostro articolo su come comprare Bitcoin.

E ora andiamo a vedere come convertire i Bitcoin in contanti!

 

SOMMARIO

Bitcoin trading

Bitcoin è completamente decentralizzato, questo significa che non c’è alcuna istituzione finanziaria (ad esempio una banca o un ente governativo) che gestisce il suo sviluppo e la sua fornitura. Bitcoin è letteralmente nelle mani delle persone. Questa è la differenza principale tra Bitcoin e le monete legali standard rilasciate dai governi.

Bitcoin ha avuto un passato tumultuoso e, indubbiamente, ha davanti a sé un futuro interessante. Per questo è importante capirne le basi, infatti — nonostante la sua crescente popolarità — molte persone ancora non sanno cos’è Bitcoin, come funziona Bitcoin o dove vendere Bitcoin.

Uno dei principali vantaggi di Bitcoin è che può essere utilizzato per una transazione Bitcoin in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, a prescindere dalla nazione in cui ci si trovi al momento. Puoi scoprire di più su questa tecnologia nel nostro articolo su Bitcoin.

Ora, dedichiamoci all’argomento principale di questo articolo.

Prima di tutto, cosa significa monetizzare i propri Bitcoin? Beh, non è altro che il processo di vendere i Bitcoin in cambio di moneta legale e poi trasferire i fondi sul proprio conto bancario. Se si vuole ritirare i contanti, lo si può fare prelevando i fondi dal proprio conto bancario.

Le monete legali sono valute convenzionale statali rilasciate dai governi. I Bitcoin possono essere scambiati in cambio di euro (EUR) in diversi modi. Si possono anche scambiare piccole quantità di Bitcoin. La frazione più piccola di Bitcoin è detta Satoshi (un centomilionesimo di un singolo Bitcoin o 0.00000001 BTC).

Bisogna anche capire la differenza tra le piattaforme di trading e gli exchange. La maggior parte delle piattaforme non offre l’opzione di depositare o ritirare in euro. Ci sono anche i così detti fiat-to-crypto exchanges dove questo è possibile. Kriptomat è uno di questi.

Nel prossimo capitolo approfondiremo i diversi tipi di ritiro.

 

Come Vendere Bitcoin: I Diversi Metodi di Ritiro

Kriptomat-euro-cashout

Innanzitutto, bisogna capire che ci sono molte opzioni, ognuna delle quali soddisfa diverse necessità.

Quali sono le tue necessità?

  • Cerchi il metodo più veloce?
  • Cerchi il metodo più semplice?
  • Cerchi il metodo più economico?
  • Vuoi trasferire i fondi sul tuo conto bancario o desideri contanti?
  • In quale valuta vuoi convertire i tuoi Bitcoin?

Queste sono domande cui solo tu puoi rispondere, ma noi possiamo comunque aiutarti.

 

Come Vendere Bitcoin: Dove Posso Vendere Bitcoin?

I due metodi più convenienti sono sicuramente vendere tramite un exchange di Bitcoin online e vendere tramite un bancomat Bitcoin. Approfondiamo entrambe le opzioni.

 

Vendere Bitcoin utilizzando un exchange online

Il metodo più semplice per vendere Bitcoin è utilizzare un exchange online di Bitcoin. Ovviamente, ti consigliamo di usare la piattaforma Kriptomat .

Ti spiegheremo tutto il processo di vendita utilizzando il nostro servizio come esempio. Il processo di registrazione è molto semplice. e puoi anche usare una Bitcoin app per dispositivi mobili disponibile su Google Play per i dispositivi Android, ma anche sull’AppStore per i dispositivi Apple iOS.

Kriptomat ti permette di vendere i Bitcoin in cambio di euro, che puoi poi trasferire sul tuo conto bancario.

Tieni in considerazione che si possono solamente ritirare i soldi su un conto bancario utilizzato almeno una volta per il deposito. Se non dovessi ancora averlo fatto, ti consigliamo allora di acquistare una piccola quantità di criptovalute (potrai comunque venderle dopo e recuperare i soldi). Questo passaggio è necessario per verificare il tuo conto bancario ed è anche una misura critica di sicurezza per evitare il riciclaggio del denaro.

Andiamo a vedere tutto il processo di vendita di Bitcoin partendo dal presupposto che tu non abbia ancora un account. Se lo dovessi avere, puoi saltare direttamente alle istruzioni per vendere Bitcoin.

 

Registrazione su Kriptomat (istruzioni)

  1. Vai su Kriptomat e clicca su uno dei pulsanti di registrazione.
  2. Verrai reindirizzato al modulo di registrazione, dove dovrai inserire le tue informazioni.
  3. Inserisci i tuoi nome e cognome reali.
  4. Inserisci un indirizzo email esistente.
  5. Scegli una password forte che non usi altrove.
  6. Risolvi il Captcha per confermare che non sei un robot.
  7. Clicca sul pulsante “Crea un account”.
  8. Entra nella tua email (quella del passaggio 4). Riceverai un messaggio da Kriptomat con un link di conferma. Cliccandoci, confermerai che hai accesso alla mail.
  9. Dopo aver cliccato sul link, sarai reindirizzato su una pagina nella quale inserire il tuo numero di telefono. Questa è un’altra misura di sicurezza per comprovare la titolarità del proprio account.
  10. Dovrai inserire il codice di sei cifre mandato sul tuo telefono via SMS. Così puoi verificare il tuo numero di telefono.
  11. La verifica dell’identità è l’ultimo passaggio importante prima di poter accedere alla piattaforma. Dovrai inserire un’immagine del documento d’identità (Kriptomat accetta le Carte d’Identità Nazionali e i Passaporti) e un “Selfie” nel quale tieni in mano il tuo documento (guarda l’immagine qui sotto per un esempio).
Selfie with document

Questo è il modo giusto di tenere il documento nel selfie.

 

Guarda il nostro video tutorial per comprendere meglio il processo.

 

Guarda il nostro articolo precedente su come acquistare Bitcoin. Oppure, continua con il processo di vendita di Bitcoin.

 

Come Vendere Bitcoin (istruzioni)

  1. Accedi al tuo account Kriptomat e vai alla sezione “Compra/Vendi”.
  2. Seleziona la casella “Vendi”.
  3. Seleziona Bitcoin (BTC) dalla lista delle criptovalute.
  4. Inserisci l’importo che desideri vendere. Puoi inserirlo sia in euro che in Bitcoin. Se inserisci l’importo in euro, il sistema calcolerà automaticamente quanti Bitcoin saranno venduti. Se inserisci un importo in Bitcoin, il sistema calcolerà in automatico quanti euro riceverai.
  5. Clicca il pulsante “Vendi Bitcoin”.
  6. Sarai reindirizzato su una pagina nella quale potrai rivedere e confermare la transazione.
  7. In breve tempo riceverai gli euro sul tuo account Kriptomat! Di solito il processo richiede massimo un paio di minuti.

Guarda il nostro video tutorial per comprendere meglio il processo.

Su Kriptomat, puoi vendere tutte le criptovalute direttamente in euro – persino i tokens ERC20, disponibili solo in coppia con Ethereum (ETH) sulle altre piattaforme. Questo significa che non hai bisogno di fare una doppia conversione da token in ETH, e poi da ETH in euro.

Nell’esempio qui sopra, abbiamo venduto Bitcoin considerando di averli già sul portafogli digitale Kriptomat. Se hai dei Bitcoin sul tuo portafogli personale, allora dovrai prima trasferirli sul tuo portafogli Kriptomat. Puoi trovare l’indirizzo del tuo portafogli seguendo la guida qui di seguito.

 

Vendi Bitcoin tramite bancomat

Uno scambio con Bitcoin può essere anche effettuato utilizzando un bancomat Bitcoin. È un’opzione utile se si preferisce rimanere anonimi poiché la maggior parte dei bancomat non richiede la verifica dell’identità fino a un certo limite di prelievo. Puoi usare il bancomat per cambiare direttamente i tuoi Bitcoin in contanti.

È un metodo leggermente meno comodo perché devi trovare prima la posizione del bancomat più vicino. A seconda della tua posizione, questo potrebbe essere un compito non proprio semplice. Uno strumento come Coin ATM Radar può aiutarti perché ti mostra la posizione dei bancomat Bitcoin registrati.

Ti stiamo fornendo una descrizione generale di come utilizzare un bancomat Bitcoin. Proprio come i bancomat tradizionali, anch’essi hanno procedure standard in tutto il mondo.

 

Come vendere Bitcoin presso un bancomat Bitcoin (istruzioni)

bitcoin exchanges

  1. Seleziona una criptovaluta

Trova il bancomat Bitcoin più vicino a te. Dovrai prima selezionare il tipo di criptovaluta, nel caso ci fossero più opzioni. Nel nostro caso, stiamo parlando di come vendere Bitcoin.

  1. Scegli un tipo di transazione

Se il bancomat dovesse supportare entrambe le opzioni di acquisto e vendita (alcuni bancomat supportano solo l’una o l’altra, ma la maggior parte supporta entrambe), allora dovrai selezionare l’opzione “Vendi Bitcoin”.

  1. Inserisci l’importo di prelievo desiderato

Alcuni bancomat Bitcoin forniscono una scelta tra diversi importi predefiniti. La verifica dell’identità può essere richiesta se si sceglie di prelevare più di 2,000 EUR in criptovaluta (l’importo può variare). Questa è una misura di sicurezza che i gestori del bancomat adottano per tutelarsi.

PS: noi supportiamo fortemente la verifica dell’identità quando si parla di monete legali e di sistemi finanziari tradizionali. Nel nostro esempio, scegliamo di proposito un importo più piccolo di prelievo per evitare la fase di verifica, ma solo per rendere tutto più semplice.

Potrai comunque selezionare l’importo esatto che desideri vendere, ma dovrai rimanere nel limite imposto (2,000 EUR). Per importi più grandi sconsigliamo di utilizzare i bancomat Bitcoin per non spendere troppo in commissioni.

  1. Richiedere una ricevuta

Una volta selezionato l’importo da prelevare, potrai richiedere di ricevere un SMS che confermi la fine del processo. Ti consigliamo di selezionare quest’opzione e di inserire il tuo numero di telefono.

Il bancomat stamperà allora una ricevuta con l’indirizzo del portafogli Bitcoin. Dovrai mandare i Bitcoin dal tuo portafogli a questo indirizzo. Puoi anche mandarli dal tuo portafogli dell’account Kriptomat.

L’indirizzo Bitcoin destinatario è presentato sotto forma di testo e di codice QR. Una volta che essi ricevono i Bitcoin, puoi ritirare i contanti.

 

Comprendere i bancomat Bitcoin

Adesso ti starai chiedendo perché questo metodo di pagamento sembra molto più complesso e lungo rispetto a quello sui bancomat tradizionali. Perché non posso semplicemente inserire la carta e selezionare l’importo che voglio ritirare? Perché devo mandare manualmente i Bitcoin?

Beh, devi capire che Bitcoin e la blockchain funzionano in maniera completamente diversa dai sistemi finanziari tradizionali.

I gestori dei bancomat Bitcoin devono prima ricevere i tuoi Bitcoin e solo allora potranno restituirti l’equivalente in euro sulla base del prezzo attuale di mercato di Bitcoin. Questo è diverso dal sistema finanziario nel quale non devi mandare soldi dalla tua carta di credito per poi ritirare i contanti.

 

Vendi Bitcoin a un bancomat Bitcoin da un portafogli digitale

I Bitcoin possono essere trasferiti da qualsiasi portafogli Bitcoin. In questo caso li trasferiremo da Kriptomat. Non dimenticare che non c’è bisogno di rimanere fisicamente presso il bancomat per tutta la durata della transazione, anche perché questa potrebbe durare fino a 30 minuti. Una volta completata, riceverai una notifica via SMS e potrai ritornare al bancomat con la ricevuta per ritirare i contanti.

Ecco qui una guida step-by-step.

  1. Accedi al tuo account Kriptomat e vai alla sezione “I Miei Portafogli”.
  2. Puoi vedere una lista di criptovalute. Seleziona Bitcoin.
  3. Ci saranno due opzioni (Manda, Ricevi). Clicca su “Manda” perché vogliamo vendere i Bitcoin.
  4. Inserisci l’indirizzo ricevente di Bitcoin e la quantità di Bitcoin che desideri trasferire. Il metodo più semplice è quello di cliccare sull’icona QR per scannerizzare il codice QR ricevuto dal bancomat.
  5. Scannerizza il codice QR che contiene anche le informazioni sull’importo esatto che si desidera trasferire. Se i dati non sono selezionati automaticamente, inserisci l’importo manualmente.
  6. Assicurati che le informazioni siano esatte e clicca su “Manda Bitcoin”.
  7. Conferma la transazione e aspetta qualche minuto. Durante questo tempo, non hai bisogno di rimanere presso il bancomat poiché riceverai una notifica via SMS a transazione completata.
  8. Ritorna al bancomat Bitcoin e ritira i contanti scannerizzando la ricevuta.
  9. Preleva i contanti dal bancomat, ed è tutto!

Ricorda che le commissioni sui bancomat Bitcoin sono in genere molto più alte di quelle degli exchange online. I bancomat Bitcoin, tuttavia, offrono una maggiore anonimia rispetto agli exchange autorizzati.

 

Come vendere Bitcoin: Altri Metodi

Vendere Bitcoin per oro

Al posto di scambiare Bitcoin per euro, potresti essere interessato a scambiarli in cambio di oro. Potremmo anche definirlo come comprare oro con Bitcoin. Questa opzione è in genere offerta dai compro oro locali (Moro in Slovenia, ad esempio).

La procedura è simile a quella di vendita di Bitcoin presso bancomat, ma al posto di ricevere contanti, si riceve oro presso il compro oro.

Se dai un’occhiata al listino prezzi di Moro, per esempio, puoi vedere che un’oncia d’oro (all’incirca 30 grammi) costa 0.373567 BTC, e un chilo costa 11.755589 BTC.

 

P2P Exchange

P2P è un’abbreviazione di peer-to-peer (tra pari). In questo caso, significa che le transazioni avvengono direttamente tra due persone.

Ci sono servizi che ti permettono di fare questo, ma lo sconsigliamo ai nuovi utenti. Potrebbe succedere che dopo aver mandato Bitcoin a un altro utente non si riceva il denaro pattuito. Questo tipo di scambi richiede una maggiore conoscenza tecnica e maggiori precauzioni.

 

Quando si decide di vendere Bitcoin?

Tutti desiderano vendere al prezzo più alto, ma non è possibile prevedere l’andamento di Bitcoin. Per questo motivo, non fidarti dei vari guru che assicurano grandi profitti, piuttosto affidati al tuo giudizio dopo esserti opportunamente documentato.

Alcune persone stanno addirittura aspettando di non aver proprio bisogno di vendere i Bitcoin. Cosa significa? Beh, queste persone si aspettano che in futuro Bitcoin e le altre criptovalute saranno accettate come valute mondiali; e forse anche usate al posto delle monete legali tradizionali.

Puoi tenere d’occhio il prezzo di mercato di Bitcoin su Kriptomat.

 

Come Vendere Bitcoin: Conclusioni

Speriamo di averti spiegato con successo come vendere Bitcoin nel modo più semplice e sicuro. Magari adesso hai capito come scambiare i Bitcoin.

Abbiamo imparato che ci sono diversi tipi di servizi con i quali vendere Bitcoin e le altre criptovalute. Ora sta a te scegliere quale piattaforma di scambio Bitcoin usare.

La maggior parte di questi servizi, di solito, funziona in maniera simile, ma alcuni sono più adatti ai nuovi utenti, altri sono più adatti a persone con una certa esperienza. Bisogna anche fare attenzione nell’utilizzare servizi che permettono di cambiare i Bitcoin direttamente in euro.

Se si desidera sicurezza, semplicità, velocità e accessibilità, allora suggeriamo di utilizzare Kriptomat. È un servizio autorizzato e regolato, e siamo sempre disponibili per offrirti assistenza nella tua lingua. Per questo crediamo che Kriptomat sia il miglior exchange di Bitcoin!

Utilizza la sezione commenti qui sotto per qualsiasi domanda, e saremo felici di risponderti il più presto possibile!