Bitcoin ha attirato molte attenzioni nell’ultimo periodo e si potrebbe addirittura dire che le criptovalute stiano piano piano diventando mainstream. Purtroppo, c’è ancora molta disinformazione a riguardo. Con i nostri articoli vogliamo correggere questa tendenza attraverso una giusta informazione!

Vorresti comprare bitcoin ma non pensi di avere un’adeguata base tecnica? Oppure non sapresti semplicemente da dove iniziare? Non ti preoccupare, in questo articolo ti diremo tutto ciò che ti serve sapere per investire in Bitcoin.

Ti daremo prima una buona infarinatura sui concetti base per poi passare direttamente al processo di acquisto. Puoi usare il sommario per saltare avanti. E ora, diamoci dentro!

 

SOMMARIO

Bitcoin: Le Basi

Bitcoin ha avuto un passato tumultuoso e ha, indubbiamente, un futuro alquanto interessante. È dunque utile capire le basi perché — nonostante la sua crescente popolarità — molte persone non sanno cosa è Bitcoin, come funziona il Bitcoin e dove comprare Bitcoin.

Bitcoin è una valuta completamente digitale che può essere usata per comprare e vendere cose. Inoltre, la creazione di Bitcoin non è gestita da nessuna banca o negozio.

Nel 2008 una persona anonima (o un gruppo di persone) sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto ha pubblicato un articolo scientifico nel quale era proposto un sistema di moneta elettronica del tutto nuovo. La caratteristica principale di questo sistema è l’assenza di un ente centralizzato che la gestisca.

Questo vuol dire che Bitcoin è del tutto decentralizzato. È questa la differenza fondamentale nel paragone con le valute ufficiali standard emesse dai governi.

Bitcoin risolve il problema di doppia spesa, che è una caratteristica (e qualcuno potrebbe dire un problema intrinseco) della valuta elettronica.

bitcoin how to buy

Bitcoin è la prima valuta digitale di successo al mondo. Non è altro che un insieme di uno e zero all’interno di una rete decentralizzata di computer situati intorno a tutto il globo.

 

Come potete notare, una moneta elettronica non è altro che un dato immesso in un database centralizzato che, in quanto tale, è vulnerabile ad abusi che sono nascosti al resto della popolazione. Qualcuno potrebbe manipolare il sistema e usare una quantità di denaro più di una volta e quindi creare monete dal nulla.

La possibilità di poterli riprodurre più e più volte è una delle caratteristiche chiave dei file digitali. Il mondo dello spettacolo sta combattendo con questo problema fin dall’avvento di internet. Come si fa quindi a evitare che qualcuno crei nuove monete digitali?

Bitcoin, dal suo canto, usa la blockchain, che è basata su una tecnologia peer-to-peer. Quando qualcuno vuole effettuare una transazione, tutti gli utenti del network decentralizzato di Bitcoin ricevono una copia della transazione. Tutti i membri della rete devono confermare questa transazione. In questo modo, il network di Bitcoin opera attraverso il principio del consenso e riduce, se non addirittura elimina, gli eventi di frode.

Uno dei più grandi vantaggi di Bitcoin è anche la possibilità di effettuare transazioni ovunque e in qualsiasi momento, a prescindere dalla nazione in cui ci si trovi al momento. Puoi trovare maggiori informazioni su questa tecnologia nel nostro articolo su Bitcoin.

Ma ora, dedichiamoci all’argomento principale di questo articolo – Come comprare Bitcoins.

Esistono vari modi in cui acquista Bitcoin. Nel capitolo seguente, approfondiremo queste possibilità nel dettaglio. Vediamo insieme come acquistare Bitcoin e come investire in Bitcoin.

 

Acquisto Bitcoin: Posso Comprare una Parte di Bitcoin?

Prima di approfondire il processo di come comprare i Bitcoin, è giusto chiarire una comunissima idea errata che la gente ha sulla natura di Bitcoin. Alcune persone pensano che sia necessario l’acquisto di un intero Bitcoin. Al prezzo attuale di circa 3000 EUR a moneta, questo sarebbe un investimento alquanto importante per un nuovo entrato.

Ma tranquilli, non è questo il caso! La più piccola frazione di Bitcoin è ufficiosamente chiamata satoshi. Questa è un centomilionesimo di un singolo Bitcoin o 0.00000001 BTC. Questo significa che per il minimo investimento in Bitcoin acquisto l’equivalente di 0.00003 EUR, una cifra decisamente inferiore.

 

Acquisto Bitcoin: Dove Acquistare Bitcoin?

Come è facile immaginare, c’è ben più di un’opzione. I metodi più adatti per gli utenti meno esperti che non sanno come funzionano i Bitcoin sono sicuramente l’acquisto tramite gli exchange online e tramite i bancomat Bitcoin. Approfondiremo entrambe le opzioni, così che possiate decidere quale più vi si addice.

Se vi state chiedendo “Come compro Bitcoin?”, siete allora nel posto giusto! Questo articolo si riferisce a utenti meno esperti che vogliono approcciare il mondo delle criptovalute.

 

Bitcoin: comprare monete su un exchange online

Il modo più semplice di comprare Bitcoin è usare un exchange online che supporti il pagamento con carta di credito o via trasferimento bancario. Noi suggeriamo di usare la piattaforma Kriptomat, ma ci sono anche altre nel caso in cui il nostro servizio non soddisfi i vostri bisogni.

Spiegheremo l’intero processo su come cambiare euro in Bitcoin utilizzando Kriptomat come esempio. La registrazione è facile, e si può anche usare un’app per dispositivi mobili disponibile sia su Google Play per dispositivi Android che sull’App Store per dispositivi Apple.

Diamo un’occhiata su come aprire un account sulla piattaforma di Kriptomat e sui passaggi per comprare Bitcoin con carta di credito o per acquistare Bitcoin con carta di debito.

Come comprare Bitcoin con carta di credito

  1. Vai su Kriptomat e clicca sul pulsante di registrazione.
  2. Verrai reindirizzato nel modulo di registrazione dove dovrai inserire le seguenti informazioni.
  3. Scrivi il tuo nome e cognome reali.
  4. Inserisci un indirizzo email esistente.
  5. Scegli una password forte che non utilizzi da altre parti.
  6. Risolvi il Captcha per confermare che non sei un robot.
  7. Clicca il pulsante Crea account.
  8. Entra nella tua mail perché riceverai una mail da Kriptomat. Questa contiene un link di conferma. Clicca sul link per confermare che hai effettivamente accesso alla mail.
  9. Dopo aver cliccato sul link, sarai reindirizzato su una pagina dove dovrai inserire e verificare il tuo numero di telefono. Questa è un’ulteriore misura di sicurezza per comprovare la titolarità dell’account.
  10. Dopo aver inserito il numero, continua al passaggio seguente, dove dovrai inserire il codice di 6 cifre ricevuto sul tuo numero di telefono via SMS.
  11. La verifica dell’identità è l’ultimo passaggio prima di poter utilizzare la piattaforma. Dovrai caricare un’immagine di un documento di identità (Kriptomat accetta carte di identità e passaporti provenienti da uno dei paesi nella lista delle nazioni supportate) ed un “selfie” dove tieni in mano il documento in questione.
  12. Vai nella sezione “Compra/Vendi” e seleziona Bitcoin (BTC) nella lista delle criptovalute.
  13. Selezione il metodo di pagamento con carta di credito. Puoi scrivere la quantità in euro da spendere o la quantità in Bitcoin da acquistare. Ora clicca il pulsante “Compra Bitcoin”.
  14. Conferma la transazione e inserisci le informazioni della tua carta di credito. Dopo aver controllato che le informazioni siano corrette, clicca sul pulsante di acquisto.

Guarda il nostro video per comprendere al meglio il processo!

 

Ora sai comprare Bitcoin con carta di credito in pochi click! Alcune persone preferiscono comprare Bitcoin con PayPal, questa e altre opzioni saranno presto disponibili.

Non dimenticare che con Kriptomat è possibile acquistare qualsiasi criptovaluta supportata direttamente in euro – persino i token ERC20, acquistabili in genere solo con Ethereum (ETH). Questo significa che non hai bisogno di effettuare conversioni da euro in Ethereum, e da ether in token, per poi ripetere il processo inverso quando riscuoti il denaro. Puoi semplicemente comprare e vendere token direttamente!

 

Come comprare Bitcoin tramite bonifico bancario

Si possono anche comprare bitcoin in maniera tradizionale. Ovvero, con un bonifico SEPA direttamente su Kriptomat. SEPA sta per Single Euro Payments Area (Area unica dei pagamenti in euro). Ci sono commissioni più basse e limiti più alti rispetto all’acquisto con carta di credito, ma il processo non è istantaneo come nell’altro caso.

Il trasferimento dei fondi dal conto bancario a Kriptomat avviene solitamente nello stesso giorno, ma bisogna tener presente che i pagamenti SEPA posso richiedere fino a tre giorni lavorativi.

Nel processo di acquisto sotto descritto partiamo dal presupposto che tu abbia già liquidità sul tuo account Kriptomat. In caso contrario, allora dovrai effettuare un deposito con metodo SEPA per il quale hai bisogno di un conto bancario collegato all’account.

Il processo per aggiungere un conto bancario e per depositare i fondi è spiegato nel video di seguito.

 

Queste sono le istruzioni d’acquisto nel caso si abbia già un conto bancario collegato (In caso negativo, guarda il video qui sopra):

  1. Entra nel tuo account Kriptomat e vai alla sezione “Compra/Vendi”.
  2. Nella lista delle criptovalute, seleziona Bitcoin (BTC).
  3. Per il metodo di pagamento, seleziona Euro e inserisci l’importo che desideri utilizzare per l’acquisto.
  4. Clicca sul pulsante “Compra Bitcoin”.
  5. Verrai reindirizzato a una pagina dove puoi controllare nuovamente la transazione e completare la verifica.
  6. In poco tempo, riceverai i Bitcoin acquistati sul tuo portafoglio Kriptomat! Solitamente, il processo richiede pochi minuti.

 

Comprare Bitcoin presso Bancomat

Si possono anche comprare Bitcoin utilizzando un bancomat Bitcoin. È un’ottima scelta per acquistare Bitcoin istantaneamente e in maniera più anonima. Questo perché la maggior parte dei Bancomat non richiedono la verifica dell’identità entro un certo limite. Si può usare il bancomat per acquistare Bitcoin direttamente con moneta o con carta di credito.

È un processo un po’ più complicato dal momento che bisogna trovare la postazione del bancomat più vicino. E il compito potrebbe essere davvero complicato se non ne si ha uno in zona. Si possono usare strumenti come Coin ATM Radar che mostra la posizione di tutti i bancomat Bitcoin registrati.

La maggior parte dei Bancomat funziona con le stesse procedure standard, non si dovrebbero quindi aver problemi seguendo le istruzioni qui di seguito.

Come acquistare Bitcoin al Bancomat

  1. Raggiungi un bancomat Bitcoin e seleziona l’opzione di acquisto.
  2. Dovrai probabilmente scegliere tra diversi importi predefiniti. Il modo più semplice è quello di scegliere l’importo più basso (di solito circa 2,000 EUR) per evitare che venga successivamente richiesta la verifica dell’identità*.
  3. Nel passaggio successivo, dovrai inserire l’indirizzo di un portafogli Bitcoin nel quale ricevere i Bitcoin acquistati. Ogni bancomat è fornito di un lettore di codici QR, quindi è meglio utilizzare il proprio telefono e tener pronto il codice QR del proprio portafoglio Bitcoin. Non dimenticare che anche Kriptomat fornisce un portafogli Bitcoin sicuro.
  4. Dopo aver inserito (o scannerizzato) il portafoglio Bitcoin, dovrai inserire il denaro o pagare con carta di credito.
  5. Clicca su “Compra Bitcoin“.
  6. Stampa la ricevuta che conferma il tuo acquisto.

Ed è tutto! Riceverai a breve i Bitcoins sul tuo portafogli. Semplice, no? Si tenga in considerazione che le commissioni sui bancomat Bitcoin sono in genere molto più alte rispetto a quelle degli exchange online.

*Solo per essere totalmente chiari, non abbiamo nulla contro la verifica dell’identità. Il nostro servizio la include come passaggio fondamentale per garantire sicurezza e per adattarsi alle norme di regolazione. Stiamo semplicemente spiegando un processo nel quale la verifica dell’identità non è richiesta supponendo che una persona alle prime armi difficilmente acquisterà un importo superiore ai 2000 EUR al primo tentativo. Inoltre, il processo è così più breve e facile da comprendere.

 

Come conservare i propri Bitcoin in sicurezza?

La risposta a questa domanda si trova nel portafogli Bitcoin. Dal punto di vista dell’esperienza d’uso, il portafogli è molto simile a un conto bancario, ma, tecnicamente parlando, le differenze sono sostanziali. In questo articolo non saranno approfondite le specifiche tecniche, ciò che basta sapere è che il portafoglio Bitcoin è sempre costituito da due parti. La prima è l’indirizzo pubblico del portafogli, che è possibile condividere con terzi senza grandi preoccupazioni. La seconda è la chiave privata, da tenere al sicuro e da non condividere con nessuno.

La differenza principale è che il portafogli cripto non conserva fisicamente le criptovalute sotto forma di file digitale. Invece, usa la chiave privata affinché i dati del bilancio nel conto Bitcoin siano mantenuti al sicuro e protetti. Questa è una sintesi abbastanza semplicistica, per una descrizione più dettagliata leggi pure il nostro articolo sui portafogli cripto.

È questo il motivo per cui il portafoglio Bitcoin può esistere anche sotto forma cartacea. L’indirizzo pubblico e la chiave privata sono scritti sotto forma di testo o codice QR.

Kriptomat ti garantisce anche l’accesso a un portafoglio cripto user-friendly, nel quale puoi conservare tutte le criptovalute supportate. Ovviamente, puoi anche trasferire le criptovalute nel tuo portafoglio privato.

Ci sono molti tipi di portafogli Bitcoin, ognuno dei quali con i suoi vantaggi e possibili svantaggi. In grandi linee, dividiamo i portafogli in tre categorie – hardware, cartacei, e portafogli online.

 

Verifica a due fattori

Quando si utilizza una piattaforma online per acquistare Bitcoin, è di estrema importanza utilizza la verifica a due fattori.

Questo aumenta significativamente la sicurezza dell’account, dal momento che l’accesso è effettuato tramite qualcosa che si conosce (password) e qualcosa che si possiede (telefono o chiave privata).

Questo tipo di verifica è obbligatoria su Kriptomat, e si può scegliere tra due diversi tipi di verifica. L’opzione di default è la verifica tramite numero di telefono. Ogni volta che si accede all’account Kriptomat, si riceve un SMS con un codice unico da inserire nella casella di dialogo sul sito.

Guarda il nostro video tutorial per capire al meglio il processo!

 

Un altro metodo è quello di usare l’app di Google Authenticator connessa al proprio account. L’applicazione crea un codice personalizzato con cadenza ogni 30 secondi. Questo codice va inserito nella casella di dialogo al momento dell’accesso al proprio account.

Come abilitare Google Authenticator

  1. Accedi al tuo account Kriptomat e vai nella sezione Impostazioni.
  2. Seleziona la casella Sicurezza.
  3. Vai in fondo fino a quando non vedi che la verifica di default è sotto forma di verifica SMS. Dobbiamo quindi cambiarla, clicca sul pulsante Abilita Google Authenticator.
  4. Installa l’app Google Authenticator sul tuo dispositivo Android o iOS.
  5. Riceverai un codice QR e un codice di verifica.
  6. Nell’app di Google Authenticator sul tuo telefono, clicca il pulsante “PLUS” per aggiungere il profilo Kriptomat.
  7. Adesso, scannerizza il codice QR mostrato su Kriptomat. Al posto di scannerizzare, puoi anche immettere manualmente il codice di verifica che trovi su Kriptomat. Una volta fatto ciò, l’app di Google Authenticator e il tuo account Kriptomat saranno collegati.
  8. Immetti il codice di verifica e la tua password per accedere al tuo account Kriptomat. Ora immetti il codice di sei cifre generato nell’app Google Authenticator.
  9. Clicca il pulsante Abilita.

Congratulazioni, hai completato un passaggio importante per aumentare la sicurezza del tuo account!

 

E le tasse sui Bitcoin?

Dal momento che la sua popolarità e il suo utilizzo sono in constante crescita, le domande sulle tasse relative ai Bitcoin sorgono spontanee.

Le norme di tassazione sulle criptovalute sono in fase di scrittura e sono continuamente in cambiamento, in aggiornamento e in fase di accettazione. Consigliamo vivamente di informarsi sulle normative nazionali del proprio paese, giacché ogni situazione ha specifiche diverse.

 

Comprare Bitcoin: Conclusioni

Speriamo che la nostra guida su come comprare Bitcoin e come proteggere le monete vi sia stata utile.

Abbiamo imparato che ci sono diversi servizi attraverso i quali si acquista Bitcoin o qualsiasi altro tipo di criptovaluta. Questi si trovano sotto forma di exchange, piattaforme di scambio e bancomat. La stragrande maggioranza dei servizi funziona in maniera simile, ma alcuni sono più adatti agli utenti alla prima esperienza, altri sono più adatti per utenti più esperti.

Se si è in cerca di sicurezza, semplicità, velocità e accessibilità, la nostra scelta ricade su Kriptomat. Questo è un servizio con licenza e regolato, e forniamo sempre assistenza nella lingua da voi preferita.

Scrivici la tua opinione e i tuoi dubbi nei commenti, e saremo felici di rispondere al più presto possibile!