/
USDT Prezzo
loading
Ultime 24 ore
loading
loading
24h 1S 1M 1A TUTTO

Panoramica dei prezzi Tether

Il prezzo attuale di Tether è loading EUR. Il prezzo è variato di EUR nelle ultime 24 ore su un volume di scambio di loading EUR. La quotazione di Tether è basata su una capitalizzazione di mercato di loading EUR. Tether ha una quantità circolante di loading. Il prezzo più alto registrato da Tether è loading EUR. Il prezzo più basso registrato USDT è loading EUR.

Qual è il valore più alto di Tether?

Lo storico dei prezzi di Tether mostra che USDT ha registrato un valore massimo di loading .

Qual è il valore più basso di Tether?

I dati di Kriptomat confermano che loading è stato il valore più basso registrato da Tether.

Come posso comprare Tether?

Non c’è bisogno di rivolgersi a un esperto che ti indichi come comprare Tether. Comprare USDT su Kriptomat è facile e veloce. Tether è disponibile per l’acquisto immediato alla quotazione attuale di USDT di loading EUR. I prezzi correnti sono sempre visualizzati nel grafico di USDT.

Qual è il prezzo attuale di Tether?

Tether è disponibile per l’acquisto immediato su Kriptomat. Il prezzo attuale è di loading EUR.

USDT è uno stablecoin ancorato al valore di $ 1 USD ed è emesso dalla società privata Tether con sede a Hong Kong. Gli stablecoin sono una classe di criptovalute progettata per ridurre al minimo la volatilità dei prezzi mantenendo il loro valore il più vicino possibile a quello di un determinato asset considerato stabile. Nel caso di USDT, tale asset è il dollaro USA, sebbene Tether supporti anche gli stablecoin ancorate all’euro (EURT), allo Yuan cinese (CNHT) e a 1 oncia di oro (XAUT). 

Annunciato originariamente a luglio 2014 con il nome “Realcoin”, Tether è stato fondato da Craig Sellars, Reeve Collins e dal co-fondatore di Block.one, Brock Pierce. Il progetto è stato rinominato Tether a novembre dello stesso anno, un mese dopo l’emissione dei primi token sulla blockchain di Bitcoin. Da allora, USDT è stato aggiornato ed è ora compatibile anche con le blockchain di Ethereum, Tron, Algorand, EOS e OMG. 

Il valore Tether è rimasto abbastanza costante nel corso della sua storia, anche se ci sono state volte in cui è valso più o meno di $ 1. Se vuoi sapere perché questo accade, sei nel posto giusto. Abbiamo raccolto tutto ciò che devi sapere sul valore USDT, nonché i fattori che lo influenzano. 

Storico del prezzo Tether

La storico del valore Tether è abbastanza semplice. Come stablecoin, USDT ha sempre mantenuto un valore pari o vicino a $1. Tuttavia, sebbene USDT sia progettato per valere sempre $ 1, in realtà il valore Tether subisce piccole fluttuazioni. 

Le variazioni di valore USDT più significative sono avvenute nel secondo trimestre del 2017. Il valore Tether è crollato improvvisamente, tanto che il 25 aprile USDT era scambiato al suo minimo storico di $ 0,91. I prezzi sono aumentati costantemente nel mese successivo fino a quando l’USDT ha raggiunto il suo massimo storico di $ 1,06 il 25 maggio. La volatilità è diminuita nei mesi successivi e l’USDT è stato scambiato principalmente tra $ 1 e $ 1,02, ad eccezione dei cali a $ 0,97 e $ 0,96 rispettivamente a giugno e agosto. Ci sono state ulteriori fluttuazioni a dicembre che hanno visto i prezzi salire fino a $ 1,06. 

La (minore) volatilità è continuata all’inizio del 2018, con prezzi che sono passati da $ 0,98 a $ 1,04 a febbraio. Tuttavia, i successivi otto mesi sono stati molto più stabili, con l’USDT che è rimasto all’interno di un intervallo ristretto da 0,99 a 1,01 dollari. La fine dell’anno ha portato alcune fluttuazioni maggiori: USDT ha trascorso la maggior parte di ottobre e novembre a meno di $ 1, incluso un calo a $ 0,96 il 4 novembre. Dicembre, d’altra parte, ha visto l’USDT scambiato principalmente sopra $ 1, con un picco di $ 1,03 verso la fine del mese. 

I prezzi sono rimasti al di sopra di $ 1 per il primo mese del 2019 prima di toccare un minimo di poco inferiore a $ 1 nella prima settimana di febbraio. La variazione di valore USDT è stata minore per il resto dell’anno, durante il quale l’USDT è stato scambiato principalmente tra $ 0,99 e $ 1,01, ad eccezione di un calo a $ 0,98 in ottobre. 

USDT è rimasto di nuovo nell’intervallo $ 0,99 e $ 1,01 per tutto il 2020, a parte un calo a $ 0,98 a marzo e un breve aumento a $ 1,02 ad agosto. Il primo trimestre del 2021 è stato finora il periodo più stabile. In effetti, dalla fine di settembre 2020 all’inizio di aprile 2021, USDT si è mosso a malapena di più di un quinto di centesimo sopra o sotto $ 1. 

Analisi dello storico del valore Tether

I trader e gli investitori utilizzano spesso l’analisi tecnica (TA) e l’analisi fondamentale (FA) per analizzare lo storico di prezzo di un asset. La TA implica il guardare i grafici per dare un senso ai precedenti movimenti di prezzo. Questa tecnica non è particolarmente rilevante quando si considerano stablecoin come USDT, poiché le fluttuazioni di prezzo minori che sperimenta non sono indicative di una tendenza più ampia. 

La FA, d’altra parte, esamina le finanze e le attività di un’azienda, nonché lo stato del mercato e dell’economia in generale. Questo può essere applicato a USDT in quanto emesso da una società privata – Tether. Sebbene Tether abbia affermato formalmente che ogni token USDT è supportato da un dollaro USA, deve ancora completare un audit delle sue finanze e, ad aprile 2019, un avvocato di Tether Limited ha affermato che ogni USDT era effettivamente supportato da soli $ 0,74 in contanti ed equivalenti. Alcuni potrebbero considerare questa mancanza di trasparenza e l’apparente confusione che circonda le partecipazioni dell’azienda come un brutto segno per i fondamenti di Tether, ma ciò non ha impedito alle persone di usarlo ogni giorno. 

Alcune delle maggiori disparità tra USDT e dollaro USA si sono verificate nel secondo trimestre del 2017, quando l’adozione di Bitcoin ha iniziato a decollare davvero. I prossimi grandi picchi per l’USDT sono arrivati alla fine del 2017 e all’inizio del 2018, quando la corsa al rialzo di Bitcoin stava raggiungendo il suo picco e poi si schiantava (mentre si schiantava, i trader si sono riversati su USDT come una sorta di rifugio sicuro). Sempre in quel periodo, i regolatori statunitensi hanno emesso citazioni in giudizio a Tether e allo scambio Bitfinex, con cui è stato collegato, come parte di un’indagine su presunta manipolazione dei prezzi. Ciò probabilmente ha contribuito all’instabilità del valore Tether in quel periodo. 

Fattori che influenzano la quotazione Tether (USDT)

Poiché USDT non è in realtà lo stesso del dollaro USA ed è invece un derivato che rappresenta $ 1, il valore Tether è ancora influenzato dall’equilibrio tra domanda e offerta sul mercato, anche se in misura molto minore rispetto ad altre criptovalute . Anche se ogni USDT è supportato da $ 1, il riscatto di USDT in dollari USA richiede lavoro e comporta anche costi di transazione. 

Quando USDT viene scambiato sopra $ 1, di solito è durante i periodi di pressione al ribasso per il più grande mercato delle criptovalute. Questo perché un’improvvisa ondata di sentimento negativo può far sì che molti investitori diventino disperati per vendere le loro monete e spostare la loro ricchezza in un bene più sicuro, che è spesso USDT in quanto è molto più facile da acquisire per i possessori di criptovalute rispetto a una vera e propria fiat. Infatti, nell’estate del 2018 USDT ha rappresentato fino all’80% del volume degli scambi di Bitcoin. 

Se Tether dovesse essere coinvolto in altri casi legali in futuro, potrebbe influenzare il sentimento intorno a USDT e quindi avere un impatto sulla domanda, portando a maggiori fluttuazioni dei prezzi. Tecnicamente, è anche possibile che la quotazione Tether su una borsa non regolamentata possa essere influenzato dalla manipolazione del mercato come il wash trading. 

Vale anche la pena notare che, poiché l’USDT è ancorato al dollaro USA, la quotazione Tether in altre valute oscillerà in linea con il dollaro USA. Pertanto, i fattori che influiscono sul dollaro USA come l’inflazione, la crescita economica e la politica monetaria negli Stati Uniti influenzeranno il valore di USDT rispetto ad altre valute. 

Valore Tether in tempo reale e capitalizzazione di mercato

 l prezzo in tempo reale di USDT è vicino a $ 1, anche se subisce costantemente piccole fluttuazioni. I livelli di volatilità dell’USDT sono quasi inesistenti rispetto ad altre criptovalute. La capitalizzazione di mercato di Tether in USD è all’incirca la stessa della sua offerta circolante, poiché la capitalizzazione di mercato è uguale al numero di USDT in circolazione moltiplicato per il prezzo di USDT, che è vicino a $ 1. 

Il prezzo attuale di Tether è loading EUR. Il prezzo è variato di EUR nelle ultime 24 ore su un volume di scambio di loading EUR. La quotazione di Tether è basata su una capitalizzazione di mercato di loading EUR. Tether ha una quantità circolante di loading. Il prezzo più alto registrato da Tether è loading EUR. Il prezzo più basso registrato USDT è loading EUR. L’offerta massima è loading USDT.

Domande frequenti sul valore Tether

Qual è la differenza tra USDT e USD?

USDT è un derivato digitale che rappresenta il dollaro USA. Sebbene i loro prezzi siano molto simili, USDT è una criptovaluta, il che significa che può essere inviata tra utenti tramite blockchain senza la necessità di terze parti come le banche. 

Perché USDT non vale sempre $ 1? 

Sebbene USDT sia progettato per seguire molto da vicino il prezzo del dollaro USA, come criptovaluta derivata è ancora in qualche modo influenzata dalla domanda e dall’offerta nei mercati. Pertanto, durante i periodi di maggiore attività nel mercato delle criptovalute, il prezzo di USDT tende a subire fluttuazioni minori. 

USDT ha un’offerta massima? 

Non esiste un hard cap sulla fornitura di USDT e la sua emissione è regolata dalle politiche di Tether. Poiché Tether afferma che ogni USDT è supportato da $ 1, la sua offerta è limitata solo dalle riserve di cassa della società. A gennaio 2017 c’erano solo 10 milioni di USDT, ma ad aprile 2021 l’offerta era cresciuta fino a superare i 46 miliardi di USDT. 

USDT è una buona riserva di valore? 

L’idoneità dell’USDT come riserva di valore è la stessa del dollaro USA. Durante i periodi di elevata volatilità nei mercati, alcuni trader preferiscono detenere asset sicuri come USDT per proteggersi dalle maggiori fluttuazioni. Tuttavia, poiché il dollaro USA è soggetto all’inflazione, il suo potere d’acquisto diminuisce nel tempo. Pertanto, a lungo termine, l’USDT perderà gradualmente il suo valore in linea con il dollaro USA. 

Conclusioni

USDT è una stablecoin emessa dalla società privata Tether con un valore ancorato al dollaro USA. In quanto tale, il suo prezzo è cambiato a malapena da quando è stato lanciato nel 2014. Sebbene il prezzo di USDT sia stato di $ 0,91 e di $ 1,06, le sue fluttuazioni sono generalmente molto più piccole. 

USDT non è soggetto a grandi quantità di volatilità come il resto del mercato delle criptovalute. Tuttavia, è ancora in qualche modo influenzato dalle forze della domanda e dell’offerta, quindi i periodi di maggiore attività nel mercato delle criptovalute possono portare a un cambiamento nel prezzo dell’USDT. Tuttavia, questi cambiamenti sono generalmente molto piccoli, mantenendo il prezzo di USDT molto vicino a $ 1. 

Se vuoi iniziare con l’esperienza di trading più intuitiva sul mercato, registrati oggi su Kriptomat per iniziare il tuo viaggio nel mondo di Tether e delle criptovalute!

 

Data Apertura Massimo Minimo Chiusura
Il testo è a solo scopo informativo e non conta come consiglio di investimento. Non esprime l’opinione personale dell’autore o del servizio. Qualsiasi investimento o azione di trading è rischiosa, i ritorni passati non garantiscono ritorni futuri - rischia solo i beni che sei disposto a perdere.
App Kriptomat
Veloce, sicuro e facile