Valore ripple xrp

Ripple grafico

ripple Prezzo

EUR

Ultime 24h

24h 1W 1Y All

Capitalizzazione di mercato

EUR

Volume 24h

EUR

Offerta

XRP

Basso/Alto 24h

- EUR

ripple convertitore

Calcolare il prezzo di ripple in Euro

EUR
XRP

ripple Avvisi prezzo

Volete sapere quando ripple raggiunge un determinato prezzo?

Aggiungi un avviso prezzo

Di più Ripple XRP

Cos’è Ripple?

Ripple è una piattaforma che supporta un sistema di pagamento elettronico globale. È stata creata nel 2012 da Ripple Labs, Inc. per offrire un’esperienza senza intoppi per inviare fondi. La valuta nativa usata su questa piattaforma si chiama Ripple, ma viene scambiata come XRP. Ripple ha una rete di pagamento proprietaria chiamata Ripple Network (RippleNet) che supporta il sistema di pagamento.

La rete è costruita sul consenso del registro di Ripple, conosciuto anche come XRP Ledger. In altri testi si fa riferimento ad esso con le sue iniziali XRPL. La rete è costruita sul consenso del registro di Ripple, conosciuto anche come XRP Ledger. In altri testi si fa riferimento ad esso con le sue iniziali XRPL. Come la maggior parte dei registri di criptovaluta, il registro XRP opera su tecnologia open-source. Tuttavia, non è esattamente basato sul blockchain, piuttosto su un registro unanime distribuito con validatori di transazioni sparsi in tutto il mondo. Dunque, XRP non è una criptovaluta classica. Alla base, Ripple è stata creata come soluzione alla difficoltà presente nei trasferimenti di pagamento internazionali. Questo lo rende diverso da Bitcoin (progettato per servire come valuta virtuale) ed Ethereum (costruito per supportare contratti intelligenti e progetti DeFi).

La maggior parte delle criptovalute sul mercato sono state progettate per migliorare il percorso delle transazioni P2P. Ripple, invece, è stato costruito per connettere i fornitori di pagamento, gli scambi di beni digitali, e le banche. Offre tre vantaggi principali: velocità elevata, sicurezza, e un costo di transazione ridotto. Le transazioni su RippleNet di solito costano 0,00001 XRP.

XRP ha un vantaggio rispetto alle altre reti di criptovaluta, grazie al suo utilizzo esteso nel mondo reale. La rete viene usata da oltre 300 aziende, fra cui MoneyGram, American Express, Interbank, e TransferGo. Perciò, come probabilmente avrai capito, il sistema della rete Ripple è estremamente orientato verso le istituzioni finanziarie.

Bitcoin e Ether vengono generati tramite un processo continuo chiamato mining. Ripple, tuttavia, non ha un processo di mining. Sono stati creati un totale di 100 miliardi di XRP in un solo momento quando Ripple è stato avviato, e Ripple Labs ne detiene 60 miliardi (più della metà). Questo è uno spazio di criptovaluta inusuale. Da ciò risulta che molti utenti hanno, in passato, dubitato la natura decentralizzata di XRP. Ha anche sollevato dei dubbi sullo stato di Ripple come criptovaluta.

La più piccola unità di XRP viene chiamata “drop” ed equivale a 0,000001 XRP. Questo significa che un XRP è costituito da 1 milione di drop. E per effettuare una transazione o attivare un nuovo conto, un indirizzo Ripple deve contenere almeno un minimo di 20 XRP, che attualmente è la riserva minima obbligatoria del registro.

Come affermato in precedenza, Ripple è stato creato per superare le barriere presenti quando gli utenti vogliono scambiare valuta. È, dunque, più un intermediario che una valuta sostitutiva. Gli investitori possono anche scegliere se scambiare XRP contro altre valute.

Panoramica di Ripple

Ryan Fugger, uno sviluppatore di sistemi decentralizzati, ha concettualizzato l’idea di Ripple nel 2004. In precedenza aveva lavorato ad un sistema di commercio di valuta in Canada. Voleva costruire un sistema monetario decentralizzato. Intorno a Maggio del 2011, l’imprenditore di tech Jed McCaleb ha iniziato a lavorare su un sistema di valuta digitale dove le transazioni sarebbero state approvate all’unanimità dagli gli utenti della rete.

McCaleb ha portato a bordo Chris Larsen ad Agosto 2012. Più o meno nello stesso periodo, hanno presentato la loro idea a Ryan Fugger, che ha accettato di consegnare il proprio progetto, RipplePay.com Il mese successivo, McCaleb e Larsen hanno creato OpenCoin.

L’azienda ha iniziato a lavorare sulla rete Ripple e a ristrutturare il protocollo ripple. Un anno dopo la sua creazione, OpenCoin è stata rinominata Ripple Labs. L’azienda ha poi sviluppato Ripple come lo conosciamo oggi. Chris Larsen e Brad Garlinghouse al momento sono a capo di Ripple Labs. Jed McCaleb ha lasciato l’azienda e ha co-fondato Stellar, dove ricopre il ruolo di Direttore Tecnico.

Indice di prezzo di Ripple

L’indice di prezzo di Ripple rappresenta una media elencata del prezzo di Ripple e i dati sulla capitalizzazione sono ottenuti dagli scambi di criptovaluta più importanti. Mostra anche i prezzi più alti e più bassi di XRP in un determinato periodo di tempo, volume XRP, e altri dettagli su Ripple. Qui si possono confrontare i prezzi in diverse valute come EUR, GBP, JPY, e RUR.

Sviluppi del percorso storico

Ripple veniva scambiato a 0,0068 EUR a Settembre del 2013. La rete non era famosa al tempo, ma il prezzo di XRP è riuscito a scalare fino a 0,023 a Dicembre. Il prezzo, tuttavia, è calato a 0,014 EUR a Gennaio 2014. È rimasto a questo livello per i primi tre mesi e poi è sceso a 0,004 EUR ad Aprile.

A Giugno, il prezzo è calato ulteriormente ed è rimasto a 0,003 EUR fino ad Ottobre. Poi ha iniziato a mostrare una leggera spinta in positivo. A Novembre, il prezzo di XRP ha raggiunto 0,01 EUR. È arrivato a toccare 0,015 EUR a Gennaio 2015.

Ripple ha sofferto un crollo del prezzo nei dieci mesi successivi e veniva scambiato a 0,004 EUR a Novembre. Ha iniziato una lenta ripresa attorno a Dicembre ed è rimasto fermo fino a Marzo quando ha raggiunto 0,007 EUR. Il prezzo è poi crollato a 0,005 EUR, dove è rimasto per la maggior parte dell’anno passando a 0,007 EUR ad Ottobre.

Ancora una volta, il prezzo di XRP è sceso a 0,006 EUR ed tale è rimasto fino all’ultima settimana di Marzo 2017. Ad Aprile, Ripple è passato a 0,028 EUR e poi a 0,26 a Giugno. È stato durante questo periodo che Ripple ha finalmente subito una svolta.

XRP ha iniziato ad aumentare rapidamente nella seconda metà dell’anno, e il 10 Gennaio ha raggiunto il suo picco storico a 1,63 EUR. Ha perso brevemente un po’ di slancio ed è caduto a 0,4 EUR ad Aprile. Un breve aumento a Maggio a portato il prezzo a 0,58 EUR, ma una seconda caduta ha causato il declino del prezzo fino a 0,25 EUR ad Agosto.

A Settembre, il prezzo di XRP è raddoppiato a 0,5 EUR ma è nuovamente caduto in picchiata nei mesi successivi. All’inizio del 2019, Ripple veniva scambiato a 0,3 EUR. È rimasto a questo livello per la prima metà dell’anno con cadute occasionali a Marzo e Maggio.

A Giugno, Ripple ha iniziato a salire, e alla fine del mese, veniva scambiato a 0,39 EUR. Il prezzo è poi caduto brevemente prima di riuscire a riprendersi ad Ottobre. Tuttavia, la ripresa è stata breve, e il prezzo di Ripple ha continuato a declinare per il resto dell’anno.

La tendenza non è cambiata nella prima metà del 2020 dato che la grande spinta di mercato è avvenuta solo a Luglio, quando XRP è salito improvvisamente di quasi il 50% per l’intero mese. Alla fine di Agosto, il prezzo di XRP è salito a 0,238 EUR prima di scendere minimamente a 0,21 EUR. Negli ultimi due mesi, il prezzo di Ripple si è stabilito fra 0,21 e 0,22 EUR. Ciononostante, Ripple occupa comunque il terzo posto fra le prime 10 criptovalute più importanti. Al momento, ha una capitalizzazione di mercato di oltre 9,5 miliardi di EUR.

Fattori che influenzano il prezzo di Ripple

Gli investitori tipicamente entrano nel mercato quando i prezzi di Ripple sono bassi, ed è e in questi momenti che acquistano monete. Quando il prezzo inizia a salire, si preparano per vendere la loro criptovaluta. Vendendo la loro criptovaluta quando i prezzi sono alti, possono ricavate profitto dalle fluttuazioni di prezzo.

Come investitore, è importantissimo essere in grado di identificare queste tendenze. Ripple, come la maggior parte delle criptovalute, è volatile, e il suo prezzo si muove secondo diversi fattori di mercato come:

La tendenza generale del mercato della criptovaluta
Normative nel settore della criptovaluta
Tasso di adozione
Sviluppi tecnologici

Questi fattori determinano la direzione del prezzo di XRP in qualsiasi momento.

Relazione fra Ripple e altre criptovalute

Ripple ha il tempo di elaborazione di transazione più alto. Può gestire fino a 1.500 transazioni al secondo, in confronto alla media di 15 di Ethereum e di 2,5 di Bitcoin.

Ripple ha anche la tassa di transazione più bassa, dove ogni transazione sulla rete costa 0,00001 XRP (circa 0,0000002 EUR). La tassa di transazione di Bitcoin varia fra $0,50 e $1,00 per transazione, laddove la tassa di transazione di Ethereum può andare da $2 a $12.

La fornitura totale di moneta Bitcoin e Ripple ha un tetto di 21 milioni e 100 miliardi rispettivamente. Ether, d’altro canto, non ha una fornitura totale massima.

Fare trading di Ripple ora è estremamente semplice e Kriptomat offre il prezzo di mercato di XRP più basso in euro (XRP in EUR). Scopri come comprare, fare trading e vendere Ripple su Kriptomat.

Scopri come comprare Ripple su Kriptomat.

Domande frequenti su XRP

Ripple è un buon investimento??

Ripple ha avuto un brutto periodo a partire da Gennaio 2018 per circa 3 anni consecutivi fino alla fine del 2020, quando il prezzo è iniziato a salire. In conclusione (secondo rinomati trader) Ripple è un buon investimento in quanto ha sempre più supporto istituzionale per supportare la sua crescita.

This content is being provided to you for informational purposes only. The content has been prepared by third parties not affiliated with Kriptomat or any of its affiliates and Kriptomat is not responsible for its content. This content and any information contained therein, does not constitute a recommendation by Kriptomat to buy, sell and store cryptocurrencies.