Valore Ripple

xrp
loading
loading
loading
50%
24h minimo: loading
24h massimo: loading

Ripple grafico valore

24h 1W 1M 1Y TUTTO
Non perderti mai un prezzo, imposta avvisi sui prezzi!

Volete sapere quando Ripple
raggiunge un determinato prezzo?

Aggiungi un avviso prezzo

Ripple è una società privata che ha creato la piattaforma globale di pagamenti digitali RippleNet per collegare banche, fornitori di servizi di pagamento e borse. RippleNet si basa su XRP Ledger, una tecnologia blockchain open source che regola le transazioni in pochi secondi. L’asset nativo di XRP Ledger è la criptovaluta XRP, progettata per facilitare pagamenti veloci, economici e scalabili in tutto il mondo.

XRP ha una lunga storia, inclusi alcuni movimenti di prezzo piuttosto drammatici. Se vuoi capire perché, questa è la guida che fa per te! Continua a leggere per scoprire tutto sull’azione del valore Ripple passata e sui fattori che la influenzano.

Cos’è Ripple?

Ripple Labs è una società di software aziendale privata che ha creato il protocollo Ripple, un protocollo open source che include il libro mastro XRP e RippleNet, una suite di prodotti di soluzioni di pagamento rivolti all’uso istituzionale (banche, istituzioni non finanziarie e scambi di valuta digitale).

L’azienda che conosciamo oggi era originariamente chiamata OpenCoin, ma è stata rinominata Ripple nel 2015.

Fondata nel 2012 e con sede a San Francisco, Ripple Labs è un’azienda privata, il che significa che non puoi acquistare una quota della sua attività da nessuna parte.

È importante notare che investire in XRP non significa investire in Ripple Labs, ma piuttosto in un prodotto che hanno creato.

Operazioni correnti 

Ripple Labs attualmente ha oltre 500 dipendenti, 9 uffici in tutto il mondo e registra (in media) una crescita di clienti del 300% anno su anno.

Ripple offre anche una suite software progettata per sviluppatori e aziende per creare su XRP, chiamata RippleX. La piattaforma include strumenti per interagire con XRP Ledger, PayID e Interledger, due protocolli sviluppati separatamente da XRP.

Le persone spesso usano Ripple e XRP in modo intercambiabile, il che crea ulteriore confusione intorno al progetto.

Cos’è XRP?

XRP è una criptovaluta che è stata sviluppata, erogata e parzialmente gestita dalla società statunitense Ripple Labs. XRP è uno dei tanti prodotti nel pacchetto di Ripple Labs, tutti creati con l’idea di migliorare l’efficienza dei pagamenti transfrontalieri, in particolare nel settore bancario.

È la valuta digitale nativa su XRP Ledger, un registro distribuito open source, senza autorizzazione, che ha la capacità di regolare le transazioni in 3-5 secondi.

XRP può essere inviato direttamente senza la necessità di un intermediario, rendendolo uno strumento conveniente per collegare due valute in modo rapido ed efficiente. Lo scopo principale di XRP è quello di essere un mediatore per lo scambio di valuta.

Come funziona XRP?

Il libro mastro XRP utilizza la tecnologia di registro distribuito (piuttosto che la tecnologia blockchain) per supportare il trasferimento di token che rappresentano valuta fiat, criptovaluta o qualsiasi altra unità di valore. Poiché il protocollo è completamente aperto, chiunque può accedervi senza previa approvazione da parte di Ripple Labs. Ciò consente agli attori bancari e non bancari di incorporare il protocollo Ripple nei propri sistemi.

Convalida transazione XRP 

Il libro mastro è gestito da vari partecipanti indipendenti di una “comunità XRP” globale. Ogni transazione XRP richiede un accordo dai nodi validatori indipendenti. Questo accordo si chiama consenso e funge da soluzione definitiva e irreversibile.

Il libro mastro raggiunge il consenso su tutte le transazioni ogni 3-5 secondi (con una media di poco meno di 4 secondi), a quel punto viene emesso un nuovo libro mastro. Chiunque ha la capacità di diventare un validatore e i validatori attivi nel libro mastro oggigiorno includono università, borse e persino istituzioni finanziarie. Ci sono attualmente 36 validatori, con Ripple Labs che esegue 6 dei nodi (che rappresentano il 16% della rete).

Chi sono i fondatori di Ripple? 

La prima iterazione del protocollo è stata creata nel lontano 2004. In questa fase (molto prima dell’inizio di Bitcoin) il progetto non aveva molto in comune con le criptovalute come le conosciamo oggi.

La vera storia di Ripple inizia nel 2013, quando Jed McCaleb, il creatore della rete eDonkey, ha invitato numerosi investitori di livello mondiale a investire nella creazione di Ripple Labs.

Ripple Labs è stata fondata da Chris Larsen e Jed McCaleb. Larsen – un dirigente aziendale e attivista per la privacy, è uno degli uomini più ricchi in termini di criptovaluta. McCaleb, d’altra parte, è un imprenditore e noto programmatore che ha co-fondato diversi importanti progetti di crittografia, tra cui Ripple, Stellar, eDonkey, nonché (all’epoca) la più grande piattaforma di scambio di criptovalute al mondo, Mt. Gox.

Cosa rende XRP unico?

XRP è stato originariamente progettato per avere transazioni molto più veloci ed economiche rispetto ad altre criptovalute, rendendolo più adatto ai pagamenti quotidiani. Tuttavia, è usato raramente in questo modo, poiché i suoi sviluppatori spostano la loro attenzione sull’uso istituzionale di XRP.

La sua capacità di essere scambiato con qualsiasi valuta o bene (come l’oro) con una commissione minima unificata è un grande vantaggio offerto da XRP.

Cosa fornisce valore a XRP? 

XRP trae il suo valore da vari fattori, ma principalmente dalla capacità di Ripple di lavorare con le istituzioni e dalla sua capacità di essere scambiato in modo rapido ed economico con qualsiasi valuta o risorsa.

Quante monete XRP ci sono in circolazione? 

XRP ha attualmente 45.404 miliardi di token in circolazione, mentre la sua fornitura totale conta 100 miliardi di token XRP.

Tuttavia, Ripple Labs inizialmente possedeva 55 miliardi di token XRP, con la possibilità di vendere 1 miliardo al mese.

Come viene protetta la rete Ripple? 

La differenza tra XRP e Bitcoin potrebbe essere riassunta come la differenza tra un’azienda e un sistema economico. La fornitura di Bitcoin viene emessa attraverso il processo di mining a una velocità predeterminata da un algoritmo matematico. Le transazioni vengono elaborate nel settore di mining decentralizzato e la fornitura di XRP viene emessa da una società a una velocità predeterminata dai suoi dirigenti, mentre le sue transazioni vengono elaborate da un comitato di azionisti pre-approvati.

Questo lo rende un’opzione perfetta per coloro che sanno cosa c’è che non va nei meccanismi bancari tradizionali, ma non sono ancora interessati al completo decentramento.

Storico del prezzo Ripple

Sebbene i movimenti del valore Ripple non siano stati così drammatici come Bitcoin e molte altre criptovalute, ha comunque avuto i suoi momenti e si è rivelato a volte altamente volatile.

XRP è entrato nel mercato nel 2012 con un valore di $ 0,01. Non è riuscito a realizzare guadagni significativi per il prossimo anno o giù di lì, scendendo fino al 70%. La prima punta di eccitazione per XRP è arrivata alla fine del 2013, quando il suo prezzo è salito di un impressionante 850% in meno di due settimane, raggiungendo quasi $ 0,06. Ciò è stato immediatamente seguito da un crollo fino a $ 0,014, improvviso quanto il suo aumento fulmineo.

Dopo essere sceso nuovamente al di sotto di un centesimo, alla fine del 2014 si è registrato un breve recupero fino a quasi 0,03 $, prima che i prezzi tornassero di nuovo sotto 0,01 $. Questo è stato seguito da un paio di anni di movimento laterale, per lo più tra mezzo centesimo e 1 centesimo, e poi nel 2017 le cose hanno iniziato a farsi davvero interessanti.

Ad aprile, la capitalizzazione di mercato di XRP ha superato per la prima volta $ 1 miliardo, e poi a maggio la quotazione Ripple è salito a $ 0,38. Ha poi subito un certo ritracciamento e un movimento più laterale fino a quando il valore Ripple è salito alle stelle alla fine del 2017 e all’inizio del 2018.

Nell’arco di un mese, Ripple ha guadagnato quasi il 1.400% stabilendo un massimo storico di $ 3,61. Il valore Ripple è nuovamente crollato e, nonostante un paio di aumenti, in particolare alla fine del 2020 e all’inizio del 2021, da allora il prezzo non è riuscito a tornare sopra $ 1.

Analisi della quotazione Ripple storica

Come molte criptovalute, l’andamento Ripple segue quello che è noto come ciclo “boom-and-bust”. Questo è un modello in cui l’eccitazione crescente provoca un picco di interesse e un’improvvisa impennata esplosiva del prezzo, a quel punto il dubbio e la disillusione si insinuano, provocando un altrettanto improvviso crollo.

Il grafico del prezzo complessivo di Ripple sembra in qualche modo familiare, apparendo per lo più piatto con un enorme picco alla fine del 2017 / inizio 2018. Questo perché rispecchia il movimento di Bitcoin e molte altre monete. Le prime due grandi impennate per XRP si sono verificate alla fine del 2013 e alla fine del 2017, entrambe in coincidenza con epiche corse al rialzo di Bitcoin. Ogni volta che c’è un picco nell’interesse e nell’adozione di Bitcoin, spesso si verifica una sorta di effetto di ricaduta, in cui l’hype di Bitcoin fa luce anche su altre criptovalute e, a loro volta, ricevono un aumento di prezzo.

La crescita di XRP nel 2020 e nel 2021, tuttavia, potrebbe essere stata meno correlata a Bitcoin. Nel 2020, la rete Flare ha annunciato che i loro token Spark nativi sarebbero stati trasmessi a tutti i possessori di XRP, quindi è possibile che l’aumento della quotazione Ripple a novembre sia stato influenzato dalle persone che hanno acquistato XRP in tempo per l’airdrop snapshot a dicembre.

Il rally all’inizio del 2021, d’altra parte, è stato principalmente dovuto a una campagna di acquisti coordinata orchestrata attraverso i social media.

Nessuno di questi aumenti ha guadagnato abbastanza slancio da spingere XRP vicino al suo massimo precedente, tuttavia, e XRP non ha seguito Bitcoin nella sua corsa al rialzo 2020/2021 come molti altri altcoin. Un probabile fattore determinante in questo è stato l’annuncio alla fine del 2020 da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti che stava avviando procedimenti legali contro Ripple e il suo CEO e co-fondatore Brad Garlinghouse.

Fattori che influenzano il valore XRP (Ripple)

Il valore XRP è influenzato da molte delle cose che ti aspetteresti: notizie su Ripple, sviluppi dei progetti, flusso di asset sugli scambi, sentiment e cambiamenti nei più ampi mercati delle criptovalute e l’economia nel suo insieme.

I procedimenti legali in corso contro Ripple sono un fattore chiave nella quotazione XRP. Gli annunci della SEC hanno indotto molte piattaforme di scambio di criptovaluta a rimuovere l’XRP e la mancanza di posti in cui scambiare la criptovaluta ne frenerà la crescita. Una risoluzione nel caso eliminerebbe parte dell’incertezza che affligge i mercati XRP e potrebbe comportare la rimessa in vendita della criptovaluta negli scambi e una crescita del prezzo e della capitalizzazione di mercato.

XRP ha una fornitura massima di monete limitata, quindi il suo valore non sarà deprezzato dall’inflazione. Inoltre, quando le transazioni vengono effettuate sul registro XRP, il mittente deve pagare una piccola quantità di XRP che verrà bruciata e detratta dalla fornitura totale. Sebbene ciò aumenti la scarsità dell’asset, è improbabile che abbia un grande effetto sul prezzo XRP poiché ci vorrebbero 70.000 anni per distruggere tutto XRP al tasso attuale. Tuttavia, serve ad aggiungere un piccolo effetto deflazionistico all’offerta.

XRP era inteso come un mezzo di scambio, piuttosto che una riserva di valore. Ciò significa che il suo prezzo sarà molto probabilmente influenzato dalla maggiore adozione di XRP da parte delle istituzioni, in particolare per facilitare i pagamenti globali. Tuttavia, molte istituzioni sono ancora riluttanti a usarlo mentre mostra una volatilità così elevata.

Anche la comunità XRP e i social media potrebbero influenzare il prezzo se guidassero gli investimenti al dettaglio di base.

Valore Ripple XRP in tempo reale e capitalizzazione di mercato

Il valore Ripple live varia di momento in momento in quanto è dettato dall’equilibrio di acquirenti e venditori sugli scambi, che è in continuo mutamento. Data la volatilità di XRP, il suo prezzo in tempo reale può cambiare di molto in un brevissimo lasso di tempo. La capitalizzazione di mercato di XRP è pari al Ripple valore moltiplicato per il numero di monete XRP in circolazione e quindi cambia con il suo prezzo.

L’attuale valore di Ripple è loading EUR. È cambiato di EUR nelle ultime 24 ore e XRP ha un volume di scambi di 24 ore di loading EUR. L’attuale posizione di Ripple su Kriptomat è di , con una capitalizzazione di mercato di loading EUR. Ha un’offerta circolante di loading. L’offerta massima è loading XRP.

Domande frequenti sul prezzo Ripple

Come comprare XRP 

Comprare Ripple è facile, basta visitare la pagina acquista XRP di Kriptomat e scegliere un metodo di pagamento. Kriptomat consente ai suoi utenti di acquistare XRP con MasterCard o Visa, trasferimento SEPA, Skrill, Neteller o Sofort.

Qual è stato il prezzo più basso di XRP?

Prima del 2017, XRP ha trascorso molto tempo a fare trading al di sotto di $ 0,01. Ha toccato un minimo di $ 0,002879 il 7 luglio 2014.

Qual è stato il prezzo più alto di XRP?

All’inizio del 2021, il prezzo più alto di XRP era $ 3,61 il 4 gennaio 2018, spinto dalla massiccia corsa al toro del 2017/2018.

Come viene calcolato il valore XRP?

Il prezzo di XRP in un dato momento è deciso dall’equilibrio tra domanda e offerta sugli scambi. Quando più persone acquistano XRP che venderlo, il prezzo sale e quando più persone vendono che acquistano, il prezzo scende.

Perché il valore XRP è diverso su ogni scambio di criptovaluta?

Il prezzo di XRP si basa esclusivamente sul trading in quanto non esiste un prezzo globale standard di XRP, quindi nessuno sa quanto “dovrebbe” costare. Il volume degli scambi e la liquidità sono diversi per ogni borsa e quelle differenze sono ciò che influisce sul prezzo.

Chi c’è dietro XRP?

XRP ha le sue origini nel 2004, quando lo sviluppatore web Ryan Fugger ha idealizzato per la prima volta una piattaforma di pagamento chiamata OpenCoin. Nel 2012, il progetto è stato rilevato da Jed McCaleb e Chris Larson e la società è stata rinominata Ripple l’anno successivo.

Sebbene XRP sia open source, decentralizzato e operi indipendentemente da Ripple, le notizie e le azioni legali che interessano Ripple tendono ad avere un impatto anche sul prezzo XRP.

Quanto varrà XRP in futuro?

È impossibile fare previsioni sui prezzi con qualsiasi tipo di reale accuratezza poiché qualsiasi numero di fattori potrebbe influenzarlo. Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse ha previsto che Ripple potrebbe essere l’Amazzonia dell’industria criptata entro il 2025, e se ha ragione questo significherebbe una crescita XRP assolutamente monumentale.

Tuttavia, era anche cauto sul prezzo XRP, suggerendo agli investitori in XRP di pensare in termini di mesi e anni piuttosto che di giorni e settimane.

Conclusioni

Il viaggio di XRP è stato finora un po’ accidentato. Ha trascorso molto tempo a fare trading al di sotto di $ 0,01, ma lo slancio delle corse al rialzo di Bitcoin del 2013 e del 2017 ha inviato il prezzo XRP alle stelle. Tuttavia, è stato un po’ lasciato indietro per la corsa al rialzo di Bitcoin del 2020, probabilmente a causa dell’incertezza che circonda la causa della SEC contro Ripple.

Altri fattori, inclusa la pressione sociale da parte degli investitori al dettaglio, si sono dimostrati in grado di spostare i mercati XRP. In futuro, l’adozione istituzionale di XRP come mezzo per effettuare pagamenti globali potrebbe influenzarne il valore in modo importante.

Il prezzo XRP oggi è regolato dall’equilibrio tra domanda e offerta sugli scambi di criptovaluta e rimane altamente volatile. 

Se vuoi iniziare con l’esperienza di trading più intuitiva sul mercato, registrati oggi su Kriptomat per iniziare il tuo viaggio nel mondo di XRP e delle criptovalute!

 

Data Apertura Massimo Minimo Chiusura
This content is being provided to you for informational purposes only. The content has been prepared by third parties not affiliated with Kriptomat or any of its affiliates and Kriptomat is not responsible for its content. This content and any information contained therein, does not constitute a recommendation by Kriptomat to buy, sell and store cryptocurrencies.